sabato 25 febbraio 2017

Anteprima "Caraval" di Stephanie Garber

Anche Caraval arriverà presto in Italia!

27883214

Titolo: Caraval
Autore: Stephanie Garber
Editore: Rizzoli?
Genere: Fantasy
Data di uscita: Prossimamente


Quello che hai sentito riguardo Caraval non corrisponde alla realtà. E' più di un gioco o una performance. E' l'unica cosa che si avvicina alla magia che puoi trovare in questo mondo.

Benvenuti, benvenuti al Caraval - la storia creata da Stephanie Garber su due sorelle che fuggono dal loro padre spietato ed entrano nell'intrigo pericoloso di un gioco leggendario.

Scarlett non ha mai lasciato la piccola isola dove lei e l'amata sorella Tella vivono con il potente e crudele padre. Ora il padre di Scarlett le ha combinato un matrimonio e lei pensa che i suoi sogni di vedere Caraval, la performance che accade solo un anno molto lontano da dove si trova dove gli spettatori partecipano allo show, è finita.



Ma quest'anno arriva a Scarlett l'atteso invito. Con l'aiuto di un misterioso marinaio Tella porta via Scarlett in direzione dello show. Solo che appena arrivano Tella viene rapita dall'ideatore di Caraval, Legend. Si scopre poi che questa stagione di Caraval ruota attorno a Tella e chi la trova per primo è il vincitore del gioco.



Scarlett sa che durante Caraval tutto quello che succede è solo una performance molto elaborata. Ma ciò nonostante rimane invischiata in un gioco di amore e di  cuori spezzati con gli altri giocatori.
E se anche Caraval è reale oppure no, deve trovare Tella prima che le cinque notti del gioco perchè altrimenti si innesca un effetto domino pericoloso di conseguenze e sua sorella scomparirebbe per sempre.





Vi attrae?


Sara

3 commenti:

  1. Oh, sono contenta di sapere che questo libro uscirà presto in Italia! :D
    La trama sembra molto interessante e poi mi piacciono sempre le storie con protagoniste due sorelle ^^

    RispondiElimina
  2. Trama molto particolare, l'ho inserisco subito in wish-list :)

    RispondiElimina
  3. Sono davvero felice che arrivi anche da noi! Avevo adocchiato l'uscita inglese e subito mi ha colpito!

    RispondiElimina