martedì 4 ottobre 2016

Recensione: "Distruggimi" di Chiara Cilli

Buongiorno readers. A pochi giorni dalla recensione di Uccidimi (QUI) , torno a parlarvi della serie Blood Bonds, che sto amando terribilmente. 



Titolo: Distruggimi
Autore: Chiara Cilli 
Editore: Self
Genere: Dark romance 


IL MIO VOTO






Non avrei mai immaginato che la mia vita sarebbe finita così.

Non avrei mai creduto che la mia vita sarebbe dipesa dalla sua.

Ero pronta a morire per mano dell'uomo che mi aveva distrutto.

Ero pronto a uccidere la donna che si era presa tutto me stesso.

Ma la mia sofferenza non è ancora terminata.

Ma me l'hanno portata via.

Sta venendo a riprendermi, lo sento.

Me la riprenderò, a qualsiasi costo.

E questa volta non potrò fermarlo.

E questa volta non fallirò.

A meno che non sia io a ucciderlo.






'' Mi faceva pensare a un Angelo nero sceso sulla terra per compiere il suo dovere, ma in verità non c'era nulla di angelico in lui. Trasudava malvagità da tutti i pori. Morte. Era un demone che mi avvelenava con la sua sola presenza. '' 

Quando ho cominciato questa serie non avrei mai creduto di diventarne dipendente. Mi sono innamorata di Henri Lamaze con la forza di un uragano. 
Non importa quanto sia perverso, folle e contorto, Henri Lamaze è un protagonista che ti entra dentro. Non si prende un posto nel tuo cuore come i classici principi azzurri alla quale siamo abituati, Henri Lamaze ti fotte la lucidità, Henri Lamaze ti priva della sanità mentale.
Henri Lamaze è talmente ben costruito da indurre il lettore a credere che sia reale. 
Questo secondo romanzo riprende da dove avevamo lasciato il primo. 
Alexandra è riuscita nella sua corsa spietata verso la libertà. È fuggita e ora è libera. Ora è a casa e può affrontare un nuovo mostro: suo padre. 
Purtroppo però la tanto desiderata libertà non è come se l'era immaginata : Henri Lamaze è nella sua testa. Vede Henri ovunque e ogni minima cosa le ricorda il terrore vissuto sotto il suo tetto e la folle passione che hanno condiviso. 
La stessa Alexandra perde completamente la sua sanità mentale desiderando un uomo che l'ha spezzata in tutto e per tutto, ma che al tempo stesso ha nutrito la sua anima di una passione satura di ombre dalla quale non riuscirà mai a liberarsi. 
Tuttavia la libertà dura ben poco perché Henri Lamaze è ossessionato da lei e sarà solo questione di tempo prima che venga a reclamarla. 


'' << I mostri non baciano. Loro divorano.>> 
<< Dimmi che vuoi che ti divori, allora. >>''


Al suo secondo rapimento Alexandra perderà gran parte della sua luce. Henri sarà insaziabile e sottopporà Alexandra ai peggiori trattamenti. 
Tuttavia niente può negare l'attrazione reciproca che c'è tra
loro. 
La scintilla che li avvolge. 
Alexandra e Henri sono due mine vaganti pronte a incendiarsi.
Sono due micce accese pronte all'esplosione. 
Sono uno il veleno dell'altro. 
E per quanto lo desiderino, nessuno dei due riesce veramente a liberarsi dell'altro. 
Amo il loro rapporto così oscuro e contorto. Certe volte ho dubitato della mia sanità mentale poiché mi sono fatta trascinare assieme ad Alexandra nei demoni di Henri, ma credetemi, non si può farne a meno. 
Questi romanzi sono in grado di ancorare il lettore alle pagine, di scovare l'oscurità che ognuno di noi cela sotto false apparenze e di nutrirla in profondità.

'' Non ci rispondemmo. 
Non ne avevamo bisogno. 
La mia ragione era la sua. 
Negarlo non aveva più alcun senso. '' 

Ho letto questo romanzo tutto d'un fiato ( forse dovrei dire che l'ho divorato in tre ore) , lo stile di narrazione è fluido e i punti di vista alternati di Henri e Aleksandra ci coinvolgono appieno nella storia. 
In alcune scene comparirà anche il punto di vista di Armand, un personaggio che mi incuriosisce moltissimo e che non sono ancora riuscita ad inquadrare appieno.
Il finale è un gran colpo di scena e sono veramente curiosa di scoprire come verrà sviluppato il terzo capitolo della serie. ♥  
Chiara Cilli è un talento nato. Davvero. 
La bravura di uno scrittore a mio parere sta nello riuscire a creare una storia, indipendentemente dal genere, che sappia tenere il lettore incollato alle pagine e che rimanga impressa nel suo cuore. 
Con me Chiara Cilli ci è riuscita alla grande e sono pronta per buttarmi a capofitto sul terzo romanzo della serie. Consiglio di farlo anche a voi se ancora non conoscete questa serie.





La serie è composta da:

1) Soffocami
2) Distruggimi
3) Uccidimi





Cosa ne pensate?
L'avete già letto?


Nicole. ♥

2 commenti:

  1. Che recensione splendida, Nicole, THANK YOU ♥ xxx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di leggere i libri su Andrè ♥

      Elimina