mercoledì 21 settembre 2016

Recensione: "Al posto tuo" di Michelle Painchaud

Buongiorno bookspediani, ieri è uscito '' al posto tuo ''  per la Mondadori e io ve ne parlo oggi, con moltissimo entusiasmo.


Titolo: Al posto tuo
Autore: Michelle Painchaud
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Prezzo: € 17.00

IL MIO VOTO





Erica Silverman fu rapita all'età di quattro anni. Da allora nessuno l'ha più vista. Sono passati tredici anni, ma i suoi genitori multimilionari non hanno mai smesso di cercarla, e non hanno badato a spese per farlo. Poi, il miracolo accade. Erica ricompare. Ha diciassette anni ora. Anni interi della sua vita sono stati cancellati. È molto provata e arrabbiata. E deve imparare di nuovo chi è e da dove viene. Ma c'è un particolare, di cui quasi nessuno è a conoscenza: lei non è Erica Silverman. Violet è la figlia adottiva del più grande truffatore di Las Vegas. Ha passato la sua intera esistenza a prepararsi a vestire i panni di una ragazza che non ha mai conosciuto. Ha lo stesso gruppo sanguigno di Erica, e, grazie alla chirurgia plastica e all'inganno, anche la sua stessa faccia, il suo stesso corpo e il suo stesso DNA. E poi conosce ogni dettaglio della vita dei Silverman, così come è perfettamente in grado di simulare i sintomi del disturbo post traumatico da stress che le servirà per ingannarli. Perché il piano agghiacciante di suo padre ha uno scopo ben preciso: farla rimanere abbastanza a lungo a casa Silverman per rubare un quadro leggendario di loro proprietà. Ma una volta entrata a far parte, per la prima volta nella sua vita, di una vera famiglia, qualcosa in Violet inizia a incrinarsi. Quando la tua vita è stata plasmata sulla manipolazione e l'inganno, il rischio inevitabile è di perderti nelle tue stesse bugie.





''  Erica era parte di me ancora prima che conoscessi il suo nome. ''


Quando ho letto la trama di ''Al posto tuo'' ho pensato subito che fosse molto promettente e ora a lettura terminata non posso fare altro che confermare la mia prima impressione. 

La protagonista della storia è Violet,  una ragazza che è cresciuta con Sal, l'uomo che l'ha adottata, nonché uno dei migliori truffatori di Las Vegas. 
Violet ed Erica Silverman sono due gocce d'acqua e per questo Violet, per tutta la vita è stata addestrata per prendere i panni di Erica : figlia di una famiglia ricchissima e scomparsa all'età di quattro anni. 
Violet si prepara da una vita intera a questo momento: è identica a Erica, nei capelli, negli occhi, negli zigomi, nel Dna. Sono uguali in tutto grazie a interventi di chirurgia plastica Violet è diventata Erica.
La missione di Violet è semplice: fingersi Erica da adolescente e prendere in mano le redini della sua vita, in pratica diventare Erica in tutto e per tutto. 
Il romanzo comincia così: Violet si è calata nella parte di Erica e ha iniziato ad abituarsi alla sua nuova vita. 
Ma nulla la può preparare a ciò che la aspetta realmente ovvero iniziare a vivere.



'' Ogni parola è uno strumento.  Usalo troppe volte e ti spunta. ''


Violet perciò comincia a indagare segretamente sulla sua nuova famiglia, per cercare di scoprire la combinazione della cassaforte di famiglia che contiene un quadro dal valore inestimabile. La sua missione è come bere un bicchier d'acqua: diventare Erica, scoprire la combinazione, rubare il quadro e con i soldi ricavati dalla vendita rifarsi una vita lontana da furti e rapine, che hanno fatto da sfondo a tutta la sua infanzia. 

Quando però Violet inizia ad ambientarsi nella nuova vita, i legami che stringerà con le persone attorno a lei, inizieranno a farla sentire per una volta nella vita davvero a casa, davvero amata, davvero desiderata e scateneranno in lei una reazione a catena davvero particolare. 
A fare da sfondo alla vita di Erica Silverman non basteranno solo i giornalisti opprimenti di scoprire la storia reale di una ragazza ricomparsa dopo tredici anni: ci sarà un investigatore privato che ha preso la signora Silveraman un po' troppo a cuore e un ragazzo di nome Kerwin, che trama qualcosa di misterioso e che sembra seguire Violet troppo da vicino. 
Riuscirà Violet a compiere la sua missione? O verrà smascherata provandoci?



'' Il punto è che non sai davvero chi sei finché non incontri le persone giuste, quelle che fanno uscire il tuo lato migliore. ''


Il tipo di narrazione l'ho trovato davvero coinvolgente.  La storia è raccontata interamente dal punto di vista di Violet e l'autrice ha veramente talento perché ha saputo creare in Violet una personalità reale. 

Violet è così concreta da poterla quasi toccare e la sua doppia personalità (Violet/Erica)  si scontrerà spesso. 
Violet è aggressiva, pronta a mettersi in gioco, pronta a rischiare fregandosene delle conseguenze. 
Erica è gentile, impacciata, è una brava ragazza, segue le regole e si fa in quattro per gli altri. 
Violet è Erica. Erica è Violet. 
Due facce della stessa medaglia. Due personalità in un unica persona. 
Ho apprezza tantissimo questa storia, Violet è una protagonista con le palle e seguire la storia della sua redenzione è stato  davvero interessante. All'interno di questo libro è contenuto un messaggio davvero profondo : anche le persone peggiori posso redimersi. 
L'unica cosa che forse mi ha fatto storcere un pochino il naso è stato il finale, speravo in un colpo di scena, invece è stato abbastanza prevedibile; nonostante questo il finale è coerente con il resto della storia.
Consiglio a tutti questo libro, è ricco di suspense, è originale e ben scritto. 



La cover originale




Cosa ne pensate?
Vi ispira??



Nicole. ♥

4 commenti:

  1. La trama è indubbiamente intrigante, e il tema della doppia personalità (che qui è praticamente il tema principale) mi ha sempre affascinata. Non mi convinceva però del tutto perché credo che il fine per cui Sal fa tutto ciò (alla fin fine è lui che "obbliga" Violet a trasformarsi in Erica) - ovvero rubare un quadro, per quanto importante possa essere - sia poco credibile...insomma sei un gran truffatore, non ti veniva in mente un piano meno complicato?! Probabilmente questo particolare non è molto importante ai fini della trama perché comunque al centro dell'attenzione c'è sicuramente Violet, il modo in cui vive questa situazione etc ma mi ha fatto un po' storcere il naso :/ Purtroppo, nonostante la tua bella recensione che invoglia sicuramente a leggere il libro, questo particolare proprio non mi piace quindi - almeno per il momento - credo che non lo leggerò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il motivo lo si capisce leggendo il libro :) è molto coerente con tutta la trama.. A me personalmente è piaciuto un casino :D

      Elimina
  2. Wow Nicole mi sono catapultata a leggere la tua recensione appena ho visto il link, il mio sesto senso diceva bene, questo e' un libro assolutamente da leggere❤️ Che bella recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro, sei veramente carina <3

      Elimina