venerdì 29 luglio 2016

Recensione: "Tra due mondi" di Jennifer L. Armentrout

Ciao a tutti miei cari bookspediani, oggi vi parlo della mia autrice preferita. L'unica e inimitabile Jennifer Armentrout.




Titolo: Tra due mondi
Autore: Jennifer L. Armentrout
Editore: Harper Collins
Prezzo:€ 16.00
Genere: Fantasy

IL MIO VOTO








Gli Hematoi discendono dall'unione di dei e mortali, e i figli di due Hematoi di sangue puro hanno poteri di origine divina. I nati dall'unione tra i figli degli Hematoi e i mortali, invece... be', non proprio. I Mezzosangue hanno solo due possibilità: venire addestrati per diventare Sentinelle con il compito di combattere e uccidere i daimon o diventare servitori nelle dimore dei Puri. La diciassettenne Alexandria preferirebbe rischiare la vita lottando piuttosto che sprecarla pulendo i pavimenti, ma non è detto che ci riesca. La sua condotta, infatti, è tutt'altro che irreprensibile. Ci sono diverse regole che gli studenti del Covenant, come lei, devono seguire e Alex ha dei problemi con tutte, ma soprattutto con la numero 1: le relazioni tra i Puri e i Mezzosangue sono proibite. Sfortunatamente, lei è attratta da Aiden, bellissimo e... Puro. Comunque innamorarsi di Aiden non è il suo più grande problema, rimanere in vita abbastanza a lungo e diventare una Sentinella invece sì. Se fallirà nel suo compito, dovrà fronteggiare un futuro più terribile della morte o della schiavitù: diventerà un daimon, e Aiden le darà la caccia. E quella sarebbe una vera disgrazia.



“Non so cosa mi prese ma all'improvviso desiderai essere il più lontano possibile... e invece avevo bisogno di stare lì più di ogni altra cosa al mondo.”

Finalmente dopo anni sperando che questa serie arrivasse in Italia...... è arrivata, con il primo romanzo “Tra due mondi” e il secondo : “Cuore Puro” che uscirà a Novembre.
Ormai lo sapete, sono un' amante del fantasy in tutti i suoi elementi e la mitologia greca mi ha sempre affascinata , anche perché è un elemento che non si trova molto spesso nei libri.
Devo dirvi che nonostante tutto il mio entusiasmo ho dovuto leggere il libro in due round perchè inizialmente non ero per nulla convinta di ciò che stavo leggendo.
La storia è senz'altro scritta benissimo, d'altronde parliamo della mia scrittrice preferita, ma forse inizialmente le alte aspettative hanno offuscato il mio giudizio.
A lettura ultimata posso senz'altro dire che la Armentrout non si smentisce mai e che questa serie promette grandissime cose.

“Era solo un abbraccio, ma per gli Dei, significava così tanto: significava tutto.”

La protagonista di questo romanzo è Alexandria, che viene ritrovata, dal consigio, a combattere contro due Daimon  e riportata al covenant.
Vi basti sapere che quest'universo è davvero fitto: conosceremo i Puri che sono i figli di Hematoi (unione di Dei di sangue puro) e che hanno poteri pari a quelli degli Dei e possono comandare i quattro elementi (fuoco, aria, terra e acqua), conosceremo i Mezzosangue, che sono figli di Hematoi e umani e quindi non hanno poteri di origine divina, ma sono incredibilmente forti e veloci e infine conosceremo i Daimon, creature spregevoli che si nutrono dell'energia vitale dei Puri.
Quando Alexandria viene riportata al Covenant, la scuola che addresta Puri e Mezzosangue, dopo la sua fuga clandestina con sua madre, dovrà aspettare le decisioni del consiglio sul riammetterla al Covenant.

Tutto Alexandria potrebbe immaginare tranne che, Aiden, uno dei Puri che l'hanno ritrovata, si offra volontario per addestrarla durante l'estate e rimetterla in pari con il programma scolastico di tre anni che Alexandria si è persa.
Aiden è bellissimo, ha un fascino irresistibile e una forza inarrestabile.
Questo è stato il primo motivo per cui il libro non mi aveva convinta appieno... Trovavo troppe, ma veramente troppe somiglianze con il primo libro dell'Accademia dei vampiri, tuttavia si è ripreso molto bene, discostandosi totalmente.
Alex, che non è mai stata brava a seguire le regole, si butta a capofitto negli allenamenti e senza rendersene conto inizia inspiegabilmente a sentirsi attratta da Aiden, ben sapendo che la prima regola del Covenant è quella che: le relazioni tra puri e mezzosangue sono assolutamente proibite.
Tra allenamenti duri, sguardi d'intesa e attrazioni reciproche , conosceremo Alex e ci verrà svelato a poco a poco l'universo fantasy e mitologico creato dalla Armentrout.

“Sei sempre così piena di vita, anche quando affronti cose che oscurerebbero l'anima alla maggior parte delle persone. E poi sei incredibilmente determinata, quasi testarda. Non ti fermi finchè non raggiungi il tuo obiettivo. Alex, tu sai cos'è giusto e cos'è sbagliato. Non ho paura che tu non sia abbastanza forte. Ho paura che tu sia troppo forte.”

Il primo romanzo è sicuramente promettente; Alex è una protagonista femminile davvero memorabile, ha uno spirito ribelle, ed è pronta ad andare contro ogni regola.
Aiden, è unico... Mi sono innamorata di lui fin dalla sua prima comparsa, ed è un personaggio che si prende un posto nel mio cuore, come tutti gli altri protagonisti creati dalla Armentrout.
Seth, un personaggio strettamente mitologico,che incontreremo solo a metà libro, non mi ha convinta del tutto, la sua ironia mi è piaciuta, ma penso che verrà sviluppata di più nei prossimi capitoli della serie.
Il primo libro instaura le basi per un triangolo, che spero mi piacerà, anche se per ora preferisco mille volte Aiden.
Spero che l'elemento fantasy venga sviluppato di più nei prossimi romanzi.
Nonostante tutto questo romanzo mi è piaciuto un sacco e non vedo l'ora di stringere tra le mani il secondo capitolo.

Ormai si sa, Jennifer Armenrout è una garanzia.
La serie è composta da:

0.5) Daimon
1) Half Blood
2) Pure
3) Deity
4) Apollyon
5) Sentinel





Ringrazio infinitamente la casa editrice Harper Collins per la copia del romanzo. ♥


Cosa ne pensate?
L'avete già letto ?


Nicole. ♥

35 commenti:

  1. Lo voglio assolutamente, entusiasmo a mille ed oltre! *_*

    RispondiElimina
  2. Oddio ma sono tantissimi i libri!! Vorrei tanto sapere perchè ormai le saghe devono avere come minimo tre libri se non anche cinque o sei. Per sapere come finisce uno o lo legge in lingua oppure aspetta grrr. Comunque al massimo lo prenderò più in là così almeno non devo aspettare tanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io che non leggo in lingua sono costretta ad aspettare :(

      Elimina
  3. e da tanto che voglio leggerlo! una saga interessante!

    RispondiElimina
  4. Io l'ho ricevuto qualche giorno fa e spero di poterlo leggere presto. Come te, anche per me è una delle mie autrici preferiti la Armentrout :) Io non ho letto "L'accademia dei vampiri" quindi quasi sicuramente non troverò molta difficoltà nella prima parte come invece è successo a te, almeno spero XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh sono l'inizio è molto simile ma poi si discosta... Anche in Obsidian avevo trovato molte somiglianze con Twilight ...

      Elimina
    2. Ok, e se ti dicessi che non ho letto neanche Obsidian? XD

      Elimina
  5. *__* Non vedo l'ora di poterlo iniziare!! Quanto adoro questa donna!

    RispondiElimina
  6. Devo ancora iniziare questo libro ...ma sono sicura che sarà molto bello. La Armentrout è una sicurezza ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai si sa... io ho tutti i suoi libri ♥

      Elimina
  7. Ancora devo leggerlo! Mi incuriosisce moltissimo! Non vedo l'ora di leggerlo! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggilo appena puoi perchè è bellissimo :D

      Elimina
  8. Letto qualche giorno fa e posso già dire che non vedo l'ora che arrivi novembre (se tutto va bene) per l'uscita del secondo libro. La Armentrout per me è una garanzia, non mi delude mai! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La harper collins non interrompe mai le serie, sono sicura che arriveranno tutti i libri :)

      Elimina
  9. Io adoro ogni parola scritta da questa donna ♡.♡
    La amo infinitamente!!!
    E poi la mitologia greca mi ha sempre affascinata ♡
    Ovviamente la copertina originale è sempre più bella!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono molto le cover originali... Ma anche questa non mi dispiace ♥

      Elimina
  10. Questo libro m'ispira tantissimo e questa recensione ha aumentato la mia voglia di leggerlo! **

    RispondiElimina
  11. Lo adorooooooo *___* mi è piaciuto dalla prima volta che l'ho visto e non sono affatto pentita di averlo acquistato =)

    RispondiElimina
  12. Lo sto leggendo adesso e mi piace un sacco *_* Peccato solo che sia impegnatissima e non possa divorarlo in un sol boccone XD Mi tocca leggerne appena qualche capitolo al giorno T_T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io appena ha ingranato l'ho letto tutto d'un fiato ♥

      Elimina
  13. Lo leggerò,su questo non ci piove! Tutto leggerei della Armentrout,mi tocca solo aspettare l'uscita degli altri libri,ma so già che sarà un successo come quelli che ho letto finora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non riesco a resistere quando si tratta della Armentrout

      Elimina
  14. Avevo già letto delle somiglianze con il primo volume de L'Accademia dei Vampiri ma questo non ha diminuito la mia curiosità, anzi! Sapevo che l'autrice avrebbe creato una storia originale.
    Mi fa piacere che già tra pochi mesi uscirà il secondo volume!

    RispondiElimina
  15. Bellissimo *_* Forse sarò l'unico ma preferisco tantissimo la cover italiana.

    RispondiElimina
  16. Bello, bello, bello! La Armentrout è una garanzia!

    RispondiElimina
  17. Non ho ancora letto questo libro forse perchè so che sono tanti volumi e quindi lo prenderò quando la serie sarà ormai conclusa... Comunque leggendo la recensione non sono ancora convinta e poi se c'è pure il triangolo... Mi stanno leggermente sul c.... Comunque vedrò di dargli una possibilità perchè è la Armentrout e quindi tutto ciò che scrive deve essere letto.

    RispondiElimina
  18. non ho ancora letto questo libro ... ma come tutti i libri della Armentrout mi intriga molto ....leggendo la recensione mi ha ancora più motivata sono intrigata dal futuro triangolo amoroso....aspettero' con ansia anche il secondo

    RispondiElimina